Nuova costruzione
Arredato
Di prestigio
Garage
Giardino
Asta

Vivere Leggeri: i Benefici del Decluttering

I Benefici del Decluttering per una Casa più Libera e Armoniosa

Pubblicato il 12-01-2024

Con l’arrivo del nuovo anno, cogliamo l’occasione per abbracciare un cambiamento positivo all’insegna dell’ordine e dell’armonia, iniziando dalla nostra casa. Attraverso le applicazioni pratiche del decluttering, scopriremo come liberarci dal superfluo possa trasformare gli ambienti domestici in luoghi di pace e serenità.

Il termine decluttering deriva dall’inglese “to declutter”, ovvero “fare ordine”, e prevede la rimozione degli oggetti inutili per semplificare la propria vita. Una tendenza sempre più diffusa, che cambia la nostra prospettiva sulla vita quotidiana: eliminando il superfluo, si liberano spazi che possono essere dedicati a ciò che conta veramente. Il decluttering diventa così un rituale di liberazione che promuove il benessere psicofisico, riduce lo stress e favorisce la concentrazione.


Per una migliore gestione della Casa 

Eliminare gli oggetti inutili e ingombranti consente di navigare la propria abitazione senza ostacoli e rende la pulizia quotidiana più semplice. Grazie ad un ambiente libero dal superfluo potrai scegliere dei soprammobili e un arredamento coerenti con lo stile generale della casa, dando vita a spazi più funzionali ed esteticamente gradevoli.

Il famoso metodo KonMari di Marie Kondo, proveniente dal Giappone, consiglia di mantenere solo gli oggetti che suscitano gioia. Il riordino della casa non si limita quindi solo all’eliminazione del superfluo, quanto alla conservazione di quelle cose che portano gioia e significato nella propria vita. Questo approccio ci aiuta a creare uno spazio abitativo più intimo e intriso di positività. 

Un ambiente ordinato riduce lo stress e ci consente di affrontare le sfide quotidiane con maggiore tranquillità, favorendo la focalizzazione e la produttività. Infatti, vivere in un ambiente disordinato con il costante pensiero di dover pulire e sistemare casa ci impedisce di rilassarci e concentrarci sulle cose veramente importanti.


Inizia con gli spazi piccoli e vai avanti con Calma

Soprattutto per gli accumulatori compulsivi, l'importante è cominciare con calma e gradualità. Una delle sfide principali è l’attaccamento emotivo a oggetti con significati affettivi. In questi casi, bisogna accettare che alcune cose appartengano ormai al passato e non sono più di alcuna utilità nella propria vita. Concentrarsi su una stanza o un'area specifica alla volta può rendere il processo meno intimidatorio. Pochi minuti giornalieri o settimanali, dedicati all’eliminazione degli oggetti inutili, porteranno a risultati significativi nel tempo.

La pratica del decluttering offre anche la possibilità di acquisire una maggiore consapevolezza dei propri possedimenti. I cassetti, spesso dimenticati, possono diventare vere e proprie trappole per oggetti inutili. Si può iniziare il decluttering dai cassetti della cucina, del bagno e della scrivania. Una pulizia approfondita rivela accessori, vestiti e oggetti dimenticati, che, se organizzati correttamente, possono diventare risorse utili. 

Suddividere gli oggetti in base all'utilità o alla categoria di appartenenza facilita la vita quotidiana e consente di trovare rapidamente ciò che serve. Ad esempio, potrai riordinare l'armadio seguendo queste tre semplici regole:

  • Analizza ogni capo: Valuta l'usura, l'utilità e la frequenza con il quale è stato indossato nell’ultimo anno.
  • Crea tre pile: Mantieni, dona/vendi, getta. Queste pile aiutano a categorizzare i vestiti in modo efficace.
  • Organizza ciò che rimane: Utilizza scatole e soluzioni di storage per mantenere l'ordine e facilitare la scelta degli outfit.


Il decluttering è più di un semplice atto fisico; è un processo mentale che porta una maggiore serenità e una casa più ordinata. Ricorda però che si tratta di un impegno continuo. Ripetere periodicamente il processo manterrà la casa e la tua vita libere dal superfluo, aprendo spazi per nuove esperienze e possibilità. Con la fine delle vacanze e il ritorno in ufficio, anche noi di Retecasa coglieremo l'occasione per riordinare scrivanie, cassetti e sistemare gli archivi, rendendo ogni spazio di vita e lavoro un rifugio di ordine e produttività.