Nuova costruzione
Arredato
Di prestigio
Garage
Giardino
Asta

Guida completa ai documenti e certificazioni necessari per vendere la tua casa

Quali sono i documenti necessari per vendere casa?

Pubblicato il 20-12-2023

La vendita di una casa deve essere seguita da professionisti qualificati in grado di consigliare al proprio cliente quali sono i documenti necessari per la compravendita. Ogni comune e studio notarile può fare richieste differenti ma in generale alcuni documenti non posso assolutamente mancare.

Quali sono i documenti necessari?

I documenti necessari da presentare al notaio in caso di compravendita di un immobile, sono i seguenti:

  • Certificazione di conformità degli impianti. È un documento redatto dal tecnico specializzato che ha eseguito l’installazione dell’impiantistica, certificando che i lavori sono stati fatti a regola d’arte e a norma di legge.

  • Attestato di prestazione energetica. Ha validità di dieci anni e viene rilasciato da un geometra o da altro tecnico specializzato. È un documento che certifica la classe energetica dell’immobile ( da A a G), per stimarne i consumi del calore e isolamento termico. I calcoli vengono fatti tenendo conto dell’efficienza degli impianti di riscaldamento e raffreddamento, della posizione, dell’isolamento termico e acustico, dalla presenza di pannelli fotovoltaici.

  • Certificato di agibilità. Documento rilasciato dal comune che certifica l’abitabilità dell’immobile valutando la distribuzione dei vani, la volumetria e l’impiantistica.

  • Certificato di destinazione urbanistica (CDU). Il certificato viene rilasciato dal comune per i terreni e i fabbricati superiore a cinque mila metri quadri; il CDU contiene la destinazione urbanistica ed i vincoli eventualmente presenti. In caso di terreno edificabile il CDU contiene le possibilità edilizie di eventuali fabbricati.

  • Atto di compravendita o di provenienza. Sono documenti che attestano chi è il proprietario dell’immobile, il primo viene rilasciato dal notaio al momento del rogito, il secondo fornisce informazioni sui precedenti proprietari e le transazioni di vendita o di trasferimento dell’immobile

  • Regolamento e pagamento delle spese condominiali. Se l’immobile oggetto della vendita fa parte di un complesso condominiale con più di dieci unità, l’amministrazione condominiale deve fornire il regolamento del condominio e la dichiarazione scritta che il precedente proprietario risulti in regola con il pagamento delle spese condominiali

  • Visura e planimetria catastale. Sono due documenti scaricabili dall’Agenzia delle Entrate che indicano i dati, la categoria e la rendita catastale dell’immobile e relativa planimetria.

Fonte: www.immobiliare.it